La Festa del Maiale

Domenica 8 dicembre 2019 ore 12.30

Loc. Confos 69/a – Borgo Valbelluna (BL)

Da San Martino fino all’Epifania ed oltre è tradizione, ancora oggi nelle campagne, uccidere il porco per trasformarlo in salumi che, man mano che stagionano, si consumeranno durante l’anno avvenire. Questa che oggi è solo una tradizione, una volta era una necessità dal momento che in mancanza di frigoriferi, l’insaccamento e la stagionatura erano l’unico modo per conservare la carne e poterla mangiare anche durante l’estate.

Naturalmente non tutte le parti del maiale si prestano ad essere stagionate; rimangono fuori parti nobili e meno nobili che necessitano di essere consumate subito. Ecco perciò la tradizione dell’ossada o maialata o chiamatela come volete, tradizionale ritrovo dei commensali della fattoria a consumare in allegria, una volta l’anno le prelibatezze che mani esperte sapevano rielaborare e mettere in tavola.

Ortoalpino è un’azienda agrituristica della tradizione veneta ed alpina che preserva i vecchi saperi agricoli e sapori gastronomici. Non usa chimica né in orto né in cucina. Preferisce il buono al bello Favorisce la socialità ed è nemica del particolarismo, della fretta, del banale.

Ortoalpino propone di rivivere questa tradizione ed invita tutti i suoi affezionati clienti ed amici a degustare il seguente menù:

Fegato alla veneziana con polenta

Martondela della tradizione su polenta bianca tenera

Testina di maiale in terrina agrumata con i sottaceti della casa

Minestrone di fagioli insaporito con cotiche e gambini

Ossata di maiale e cotechino con salse della tradizione (Kren, Salsa Rossa, Salsa Verde)
sottaceti e verdure cotte

Sorbetto all’uva fragola

Pinza tradizionale da forno a legna

Ricordare sempre: Materie prime dell’azienda o di aziende amiche di cui ci fidiamo Prodotti freschi stagionali e/o conservati dall’azienda stessa. Se una carne non è eccellente non verrà proposta, se una verdura non c’è se ne cucina un’altra. No dadi, margarine ed insaporitori. Solo olio extravergine, burro, lardo e strutto. Solo pietanze e cotture della tradizione. No finger food, vegan, vapore, cotture in lavastoviglie ed altre amenità.

30,00 euro a persona tutto incluso

I bambini sotto i 12 anni pagano la metà.

La prenotazione è obbligatoria ed è possibile fino a giovedì 5 dicembre.

Come sempre è possibile organizzare tavolate per gruppi.

Per prenotare telefona allo 0437 757064 oppure contatto@ortoalpino.it lasciandoci i tuoi riferimenti telefonici (oltre al nome ed al numero di posti da riservare)